FEMALE NUDE

FEMALE NUDE

martedì 20 dicembre 2011

Tra disegni e ricordi

Nudo disteso - Carboncino 2002

Da tempo non scorrevo i miei disegni.
Stasera, osservando i lavori postati qui,
ho provato il desiderio di ritornare
dentro il periodo che credo essere stato
il più soddisfacente dopo tanti anni
di pratica presso 'La Soffitta'.
Il maestro De Maria era piuttosto vigile,
i suoi occhi glielo permettevano,
anche se non per molto tempo ancora.
Un po' alla volta gli si sono spenti quasi del tutto.
Ricordo con commozione il giorno in cui
arrivò nella 'sua' Soffitta mentre noi l'aspettavamo
per un caloroso e affettuoso augurio 
di buon compleanno - 95 e oltre... -
Con un pennello in mano e una tela davanti
è stato incoraggiato a mettere qualche tocco.
Lui accondiscese e l'applauso è stato di gioia!



giovedì 24 novembre 2011

Adesso firmalo!

Nudo in rosso - Pastello acquerellato 270311

E... "adesso firmalo"!
E' questo che mi son sentito dire
dagli amici soffittari che stavano osservando
il mio ultimo disegno di una mattina di marzo.
Il tempo di posa della modella era ormai scaduto,
non mi restava che un tentativo veloce.
Istintivamente ho preso in mano un pastello colorato
e ho tracciato un limite, il confine di una figura, 
una donna prona, del colore del sole.
E... la firma manca ancora!
Allora penso ad un graditissimo dono ricevuto 5 anni fa,
un libro per bambini... (Il punto) splendido nel contenuto,
racconta di un bimbo convinto di non saper disegnare
e di una maestra che lo incoraggia
a mettere anche soltanto un... "."
e che alla fine gli dice: "Adesso... firmalo".

sabato 1 ottobre 2011

Trasparenze di segno

 Dis tratta - Carboncino 2003

Il segno è sempre un percorso impegnativo di ricerca, 
a volte molti segni sono indispensabili 
per riuscire ad imboccare la strada giusta.

Il confine del corpo di donna è un segno a volte impossibile,
'nervoso, vivo' insisteva il Maestro Otello De Maria,
(un mattino mi fece alzare e toccare la gamba di una modella...)
contiene ed esclude, accende intense emozioni, 
quelle che infine sono la forza o la debolezza del momento creativo. 

Esiste la possibilità di entrare profondamente in contatto
con quel segno-confine, proprio nel momento in cui senti 
che ti è proibito invaderlo. Io l'ho sperimentato!

mercoledì 22 giugno 2011

L'incanto di essere donna


Nudo seduto - Carboncino e acquerello 270211 part.

"Essere donna è così affascinante.
È un'avventura che richiede un tale coraggio,
una sfida che non finisce mai."

(Oriana Fallaci)

venerdì 8 aprile 2011

Sovrap posizioni


Nudo seduto - Carboncino su acquerello 270211

Il ricordo può anche svanire,
confuso nell'oblio dei giorni.
Linee e colori rimangono
a testimoniare con forza
la bellezza della vita.

martedì 22 marzo 2011

Desiderio e conoscenza

Nudo seduto - Pastelli e acquerello

Domenica mattina ho fallito su tutta la linea.
Quando non si ha perseveranza nella pratica...
Mi consolo ripassando i miei diversi lavori
che hanno contrappuntato il persorso soffittaro.
Mostro qui il frutto di una stravaganza,
segno del forte desiderio, mai sopito, di misurarsì
con quel sè poliedrico che così poco conosciamo
e che tanto servirebbe incoraggiare e far crescere.

martedì 1 marzo 2011

'Prima' posa

Nudo di spalle - Carboncino e acquerello 270211

Coltivavo da tempo la segreta speranza di ritornare in Soffitta. Il piacere che provo nel pubblicare qui alcuni miei vecchi lavori non riesce ad allontanare quel senso di mancanza che ogni tanto si affaccia quando ammiro i bei disegni di nudo sparsi nei blog e non solo.
Tra le attività 2011 del mio gruppo abbiamo inserito anche qualche lezione di figura. E così, domenica mattina, mentre la neve toccava appena il fondo della valle e non sollecitava di certo all'uscita, ci siamo avviati in 5. Ripartenza per alcuni, nuova avventura per altri.
Naturalmente la pasticceria che dista due passi dalla sede del Circolo ci ha permesso di fare buona scorta di zuccheri prima di affidarci ai colori, accolti e incoraggiati oltremodo dal saluto festoso degli amici pittori.

mercoledì 23 febbraio 2011

Uguali e diversi

Tra rosso e blu - Carboncino e acquerello

Il desiderio di sperimentare a volte è difficile da contenere.
In quei momenti passa in secondo piano il risultato finale
e prevale il gusto della ricerca e della scoperta.
In fin dei conti fa bene scoprirsi vivi in capacità diverse
e non irrimediabilmente condannati al 'conosciuto'.

lunedì 14 febbraio 2011

Innamorarsi

"Abbandono" Nudo femminile - Acquerello 1999

Ci si può forse innamorare di un sogno?

giovedì 3 febbraio 2011

Tentar non nuoce, o si?

Disegno di donna

Nessuna particolare esigenza mi riporta qui, se non il desiderio di mantenere viva una parte molto importante del mio percorso artistico, non dimenticando il merito di Otello De Maria, mio vero Maestro per molti anni.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...